Vino & Design - Importazione e distribuzione vino e distillati | Domaine du Clos Saint Jean
546
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-546,cookies-not-set,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-6.9,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
CATEGORIE

Vino > Francia > Châteauneuf-du-Pape

Domaine du Clos Saint Jean

4 Avenue Henri Jourdan
84230 Châteauneuf-du-Pape

www.closstjean.fr

Domaine du Clos Saint Jean

La Domaine famigliare ha inizio nel 1900, il marchio esiste dal 1910 ed è sempre stato conosciuto per i vini tradizionali e robusti. Nel 2003 Robet Parker ha detto del Cru Deux ex Machine: “Chateauneuf-du-Pape or even red wine in general simply can’t be any better than this” (tradotto: Chateauneuf du Pape, o vino rosso in generale, non può essere più buono di questo”. Un complimento forse un pochino esagerato, ma dice qualcosa del valore di questo Domaine.
Da quel momento, il Domaine ha sempre ottenuto punteggi altissimi (varie volte 100 punti) e non solo da Parker! Dai colleghi produttori, i vigneti del Domaine vengono considerati “i migliori” o “fra il top” della zona. Mediamente usano solo 40 % della produzione per i loro vini mentre 60 % viene venduto in bulk.

Vitigni:

Chateauneuf-du-Pape Blanc: 1/4 Grenache Blanc, 1/4 Clairette, 1/4 Roussanne, 1/4 Bourboulenc
Chateauneuf-du-Pape Rouge: 75 % Grenache, 15 % Syrah, 4 % Mourvedre, 3 % Cinsault, 2 % Vaccareze, 1 % Muscardin Cru La Combe des Fous: 60 % Grenache (vigneto del 1905), 20 % Syrah, 10 % Cinsault, 10 % Vaccareze
Cru Deux ex Machine: 60 % Grenache (vigneto del 1905), 40 % Mourvedre