Vino & Design - Importazione e distribuzione vino e distillati | Dr. Loosen
438
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-438,cookies-not-set,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-6.9,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
CATEGORIE

Vino > Germania > Mosel

Dr. Loosen

St. Johannishof
D-54470 Bernkastel/Mosel

www.drloosen.com

Dr. Loosen

L’azienda Dr.Loosen è stata di proprietà della famiglia per più di 200 anni. Quando Ernst Loosen ne ha assunto il controllo nel 1988, lui capì che con viti a piede franco con una età media di 60 anni nei vigneti più vocati nella Mosella centrale, aveva la materia prima per creare vini di sbalorditiva intensità e di classe mondiale. Per fare ciò, Ernst ridusse drasticamente il raccolto e decise di usare solo una moderata quantità di fertilizzanti organici.

Tutte e sei le principali vigne dell’azienda Dr.Loosen furono classificate come “Grand Cru” nella classificazione prussiana, datata 1868. Era prima della classificazione della Borgogna! In pendii ripidi e con esposizione a sud della Mosella la vicinanza al fiume crea un microclima ideale per il Riesling. Le viti hanno una esposizione ideale al sole per raggiungere una perfetta maturazione. Le notti fresche, anche in piena estate, mantengono l’acidità caratteristica dell’uva, che è essenziale per un Riesling pulito e vivo. Il fiume riflette i raggi solari e trattiene il calore aiutando così l’uva a maturare e proteggendo le viti dalle gelate. Il suolo roccioso di ardesia e le numerose rocce affioranti mantengono anch’esse il calore del giorno ed assicurano la piena maturazione. Uno strato superficiale sottile forza le viti a scavare in profondità nel terreno per reperire le sostanze nutrienti, producendo così vini di intensa mineralità e vibranti.

Dato che la filossera non può sopravvivere sul suolo di ardesia della Mosella, le viti dell’azienda Dr.Loosen hanno ormai una età media di 60 anni e sono ancora sul loro piede franco. Le vecchie vigne naturalmente producono un raccolto minore con una concentrazione maggiore e superiore complessità.

Vigneti

Bernkasteler Lay (L’Ardesia di Bernkastel). E’ il vigneto con più ardesia. Vini più morbidi.

Wehlener Sonnenuhr (La Meridiana di Wehlen). Suolo con ardesia blu. Vini più eleganti e sofisticati del mondo.

Ürziger Würzgarten (Giardino delle Spezie di Urzig). Suolo rosso, vulcanina e ardesia. Vini esotici, speziati.

Graacher Himmelreich (Regno del cielo di Graach). Combinazione di eleganza e forza rustica.

Erder Treppchen (Scaletta di Erden) Molto ripida. Ardesia rossa. Vino muscolare e complesso. Molto minerale.

Erdener Prälat (Vescovo di Erden). Uno dei vigneti più importanti della Germania. Ardesia rossa. Vini di ineguagliabile potenza e nobiltà. La sua posizione tra il fiume e le massicce creste rocciose assicura una eccezionale maturazione.

Wine Spectator nello ’05 dichiara Ernst Loosen “Man of the Year” (l’uomo dell’anno) per il suo lavoro per il Riesling nel mondo. Lui è presidente del “Riesling Association” per promuovere il Riesling nel mondo.

Decanter lo proclama “White Winemaker of the Year” (enologo del vino bianco dell’anno) nel 2006.