Vino & Design - Importazione e distribuzione vino e distillati | Grifalco
650
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-650,cookies-not-set,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-6.9,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

CATEGORIE

Vino > Italia > Basilicata

Grifalco

Località Piani di Camera snc
85029 Venosa PZ

Grifalco

L’azienda Grifalco si trova nel cuore del sud Italia, e produce vini in purezza, utilizzando solo uve di Aglianico al 100%.
L’Aglianico è un vitigno rosso coltivato prevalentemente in Campania, Basilicata, Puglia e Molise.
I vigneti dell’azienda, suddivisi in zone diverse, si estendono per 18 ettari e sono tutti ricchi di minerali di origini vulcanica. Si tratta di vigneti a conduzione biologica certificata, tutti a spalliera, ad un’altitudine che varia dai 300 metri di Venosa ai 500 degli altri due piccoli paeselli.
Fra: Rosato di Aglianico. Rosé secco con acidità sostenuta di media struttura, sapido e piacevole al palato.
Gricos: un Aglianico del Vulture accessibile, fresco, minerale e profumato, il vino quotidiano con radici profonde.
Grifalco: trova nella sua bella intensità e nella sua vivacità la sua essenza, un vino di grande espressività e mineralità. Damaschito: terra, sasso, ferro, muschio, rosa ed erbe aromatiche. Il terreno vulcanico ed un vitigno per un vino di estrema profondità e lunghezza. Impressionante.

Fabrizio Piccin e Cecilia Naldoni, viticoltori toscani di Nobile di Montepulciano, ad un certo punto della loro vita decidono di produrre vini in Basilicata. Così inizia la loro avventura di avvicinamento a questa regione nel 1993, e nel 2003 vede la luce la loro prima etichetta. «L’avventura in Basilicata, dopo tanti anni in Toscana, si fa sempre più affascinante; qui il terreno e l’uva ci entusiasmano ogni giorno che passa sempre più con il loro fortissimo carattere». Con queste parole Fabrizio descrive la sua storia in Basilicata, fatto di successi e di tante soddisfazioni, grazie ad un terroir che è perfetto per la maturazione dell’Aglianico, l’unica uva coltivata qui a Grifalco. Il risultato sono dei vini eleganti e potenti, assolutamente rappresentativi di questa terra suggestiva e intrigante”.