Vino & Design - Importazione e distribuzione vino e distillati | Jean Max Roger
543
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-543,cookies-not-set,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-6.9,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
CATEGORIE

Vino > Francia > Loira

Jean Max Roger

11 Place du Carrou
18300 Bue

www.jean-max-roger.fr

Jean Max Roger

La famiglia Roger produce vino da secoli: nei libri storici si parla della famiglia Roger già nel 17-esimo secolo. Jean-Marc Roger conduce l’azienda da inizio anni settanta quando ha preso in mano i quattro ettari dei suoi genitori. Oggi l’azienda ha 26 ha. a Sancerre e altri 10 ha. in altre zone nella Loira (Menetou-Salon e Pouilly Fumé). Sancerre si trova a destra del fiume Loira, opposto a Pouilly-Fumé.
Il terroir è bianco, ricco di calcare e minerali. Ci sono terroir diversi:
Con sassi piccoli (chiamati Caillottes). I vigneti con Caillottes producono vini elegantissimi, più fruttati e fini.
I vigneti con terroir di Marne Kimmeridgian (terra bianca) producono vini con più struttura , ricchezza e complessità.
Il Sancerre Les Caillottes viene da un terroir con sassi piccoli. Il vino è più magro, elegante e fruttato.
Il Sancerre Cuvée Caillottes-Marne viene in parte da un vigneto con sassi piccoli e in parte da un altro vigneto con molto calcio. Per questo ha sia eleganza sia struttura.
Il Sancerre Vieilles Vignes viene da terroir e vigneti diversi e solo dalle vecchie vigne.
Dopo la fermentazione i vini stanno sui lieviti da 4-6 mesi.